TENDENZE BILL

L’igiene di Instagram

Si sa, la vasca da bagno è fuori moda, scomoda e antiecologica visto che si consuma un sacco di acqua. Uno dopo l’altro i produttori si sono convertiti alla costruzione di vasche per anziani con cuscino e sportello o, i più arditi, continuano a proporre i loro prodotti in improbabili televendite notturne su canali digitali sconosciuti.

Ma l’economia è fatta di cicli ed ecco allora che la riscossa sta arrivando e che il mercato sta riprendendo velocemente piede pronto ad esplodere da un momento all’altro, tutto questo grazie ovviamente ad Instagram.

Cosa c’entra Instagram con le vasche da bagno? C’entra eccome, finita l’estate una delle poche possibilità di fotografarsi nude rimane un viaggio alle Maldive o, appunto “La Vasca da Bagno” che, alla fine dei conti, è una cosa che resta e quindi risulta più economica, è sufficiente un po’ di schiuma, un bel libro di Zygmunt Bauman sull’amore liquido dal quale scopiazzare due o tre frasi e ovviamente lo smartphone, è fatta!

Le pose potranno essere le più disparate, si va dal “ti faccio vedere le cosce ma ci metto due fiori che se no pare volgare”

bagnofiori

possiamo avere la vasca splatter dalla serie “annego in un bagno di sangue”

bagnomorto

oppure, ancora, “guardate la mia perfetta pedicure”

Schermata 2015-09-03 alle 11.46.40e “non rinuncio al tacco 12 neppure durante il bagno”

Schermata 2015-09-03 alle 11.49.14e voi? Di quale vasca siete?

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *