INSTAGRAM

Instagram Hashtag | Come utilizzarli #1

Gli hashtag sono una componente fondamentale nell’utilizzo di Instagram, servono per categorizzare un’immagine ma, soprattutto, le danno visibilità all’esterno della vostra rete di followers abituali.

Instagram consente l’inserimento di un numero massimo di hashtag pari a 30 nel caso proviate ad inserirne di più non verranno accettati.

E’ buona norma inserire i tag nel primo commento dopo la didascalia dell’immagine per far si che la stessa risulti più leggibile.

Un altro consiglio è evitare di usare hashtag troppo inflazionati (quelli ai quali sono agganciate più di 150.000 foto), perché, visto l’enorme mole di caricamenti, risultereste praticamente invisibili; questo non vale nel caso stiate partecipando ad un Contest o utilizziate il tag di una determinata community.

Schermata 2016-02-24 alle 09.43.23

Esistono hashtag proibiti vietati dalle policy di Instagram. Se vengono utilizzati l’immagine non compare nemmeno tra quelli validi ed è necessario riscriverli tutti escludendo quelli non autorizzati. Alcuni esempi da tag proibiti:

  • #like
  • #ig
  • #ilovemyinstagram
  • #photography
  • #popular
  • e tutti quelli che riguardano direttamente o indirettamente il sesso.

Dopo avere postato una foto è buona norma ricordarsi sempre di controllare se compare nel panel del hashtag di riferimento attraverso il menù Esplora di Instagram.

Gli hashtag dovrebbero sempre essere pertinenti, devono avere una correlazione con l’immagine, è inutile e dannoso utilizzare la pratica dello “spray and pray” taggando a caso le proprie fotografie come nell’esempio seguente:

IMG_4636

Esistono anche hashtag spam che non servono a categorizzare un’immagine ma sono unicamente un invito a seguire il proprio profilo (in cambio dell’azione contraria) o mettere like, eccetera. Alcuni esempi:

  • #tagforlikes
  • #likeforfollow
  • #likes4likes
  • #followforlikes
  • ecc…

Ricapitolando il consiglio è quello di selezionare hashtag pertinenti e differenti per ogni foto andando a scegliere tra quelli non troppo inflazionati. Per eseguire un controllo potete utilizzare direttamente l’apposita funzione sul menù Esplora di Instagram (che vi fornisce anche i tag correlati) oppure ricercarli direttamente in Instagram sul web o ancora utilizzare un software come Iconosquare che vi consentirà ricerche ancora più approfondite.

Nei prossimi giorni approfondiremo l’argomento hashtag e parleremo degli Hashtag Creativi e di quelli Popular.

Francesco Mattucci (@iena70)

4 pensieri su “Instagram Hashtag | Come utilizzarli #1

  1. Silvia

    Ecco adesso provo a seguire questi consigli! grazie ammetto che ero proprio ignorante in materia! Tornerò per dirti come è andata! Ciao e grazie ancora!

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *