TENDENZE BILL

I #gattiny di Instagram

Di Instagram si parla sempre un sacco.
Quando si parla di Instagram si parla sempre di come avere più cuoricini rossi sotto le foto, di come ottenere la tanto agognata “K”, di come l’Italia sia il paese della pizza e degli Influencers.
Instagram è anche moda, trend del momento, ad esempio ci sono stati gli orologi, poi sono arrivati i portoni e le biciclette appoggiate sui muri meglio se un po’ rovinati, poi in estate è arrivato il bellyslot e adesso piovono foglie gialle e castagne.

In tutto questo turbinio di eventi, si è perso il contatto con la realtà, il vero motivo per cui Instagram continua ad essere un social media di successo, cosa veramente da il successo a Instagram: i gattini!!!

Si dice gattini si pronuncia “animali carini e coccolosi”, ce ne sono per tutti i gusti: dai classici gattini e canini, ai cavalli, i ricci, i procioni… e sono dei veri e propri fenomeni della rete! Se gli Influencers perdono il sonno la notte cercando idee per come realizzare la foto migliore per avere sempre più successo, la vita di questi animaletti è ben più semplice: sono se stessi, si comportano come gli va e soprattutto non gli interessa della opinione altrui. Ma se dietro ad ogni grande uomo c’è una grande donna, dietro ad ogni gattino (ricorda leggi come “animale carino e coccoloso”) c’è un grande padrone che se sa sfruttare bene le sue carte creando un vero impero. Infatti i profili ben gestiti, perché comunque i principi cardine dell’originalità, la qualità, ecc., non cadono, riescono ad avere un successo tale da poter competere sia come followers, che come likes, che come engagement con i grandi brand o i vip.

Ma facciamo qualche esempio:

In pochi non conoscono Tardar Sauce, certo non con il suo nome originario ma con il soprannome “Grumpy cat” (@realgrumpycat). Questa piccola micetta deve il suo successo alla sua particolare espressione facciale, sempre imbronciata, dovuta ad una rara forma di nanismo felino e su Instagram ha 1milione di followers, le sue foto raggiungono anche più di 50k di likes, la sua pagine Facebook ha raggiunto 10 milioni di likes, il “The Wall Street Journal” l’ha messa in prima pagina, ha una linea di merchandising personalizzata ed è una vera star da circa tre anni.

Schermata 2015-11-17 alle 09.45.23

Se nel mondo degli umani essere diverso è sbagliato e fa paura, nel mondo degli animali essere diversi è carino, tenerino, ci fa sciogliere i cuoricini. Altro esempio è la gattina Lil Bub (@iamlillbub) che soffre di una malformazione alle ossa che non le consente di tenere la bocca chiusa e la costringe a tenere quasi costantemente la lingua fuori, e proprio su questo il suo padrone ha creato il personaggio di successo. Anche per lei parliamo di 1 milione di followers e di una media di 40k likes per foto.

Schermata 2015-11-17 alle 09.51.38

Basta parlare di gattini, ci sono anche i canini!

Sicuramente uno dei miei profili preferiti è This Wild Idea (@thiswildidea), questo progetto è completamente diverso da quello delle due gattine, lui è un fotografo bravissimo in viaggio da un anno alla scoperta degli Stati Uniti d’America, ha avuto tanti premi, ha fatto tante belle collaborazioni e sul suo profilo Instagram pubblica foto di Maddie, in viaggio con lui, mentre dorme in posizioni assurde, mentre si spara le pose. E pensare che era stata abbandonata in un canile e adesso ha 1 milione di followers e 40-50k di likes per fotografia.

Schermata 2015-11-17 alle 09.54.33

Se usate internet e amate i cani sicuramente saprete che i più desiderati del momento sono i Corgi, razza britannica, hanno una testa che assomiglia al muso di una volpe, zampe molto corte, rossicci e buffissimi. Ci sono tantissimi profili dedicati a questa razza, e anche se è difficile scegliere ho deciso di presentarvi Loki (@lokistagram) che sul suo profilo pubblica foto di lui o di lui con qualche simpatico vestito tipo carnevale. E’ un po’ meno famoso dei nomi sopracitati, “solo” 508k followers e una media di 15-20k like per fotografia. Niente se lo paragoniamo a Maru Taru (@marutaro) che con i suoi 2 milioni di followers è al momento il quattrozampe più seguito di Instagram, un dolce cagnone di razza Shiba che con i suoi occhioni dolci ha conquistato il web con le sue everydayphoto.

maru

Ma se tutto questo ancora non vi basta, se i canini e i gattini vi hanno stufato ecco per voi un procione: lei si chiama Pumpkin (@pumpkintheraccoon) è stata salvata da una brutta fine e adesso pensa di essere un cane e vive la sua vita felice insieme a due cani con i quali condivide le sue avventure di tutti i giorni ed il profilo Instagram. Lei non è ancora molto famosa, siamo a 313k followers ma il potenziale coccoloso la porterà molto lontano. Anche Wally insieme alla sua padrona Molly (@wally_and_molly) ha conquistato Instagram (210k followers, in media quasi 10k di like per fotografia) grazie alle sua grandi orecchie pelose da coniglio d’Angora, sembra un pupazzo e la sua tenerezza è accompagnata dalle didascalie molto divertenti della sua padrona.

wa

Infine vorrei ricordare Darcy (@darcytheflyinghedgehog) un piccolo riccio albino passato a miglior vita da ormai quasi un anno che insieme al suo padrone realizzava delle piccole foto molto minimali e delicate che io ancora ogni tanto vado a rivedere, il profilo non è stato chiuso ha 365k followers tanti like, ma è rimasto inattivo per molto tempo. Per chi piange la scomparsa del piccolo Darcy ho due notizie: prima di tutto potete acquistare il libro con le foto su Amazon per rivivere le avventure più belle e seconda di poi è da circa tre settimane è arrivato Matthew (@matthewthehedgehog) il suo profilo è ancora piccolo e poco conosciuto, ma sicuramente diventerà un riccio famoso!

DOG

Questi sono alcuni degli animaletti che hanno conquistato instagram, ci sarebbero ancora tanti gattini e tanti canini,  ma credo di avevi regalato già abbastanza dolcezza da usare in giornate uggiose, quando fuori piove, se siete arrabbiati perché avete litigato con i genitori o il capo, o se state piangendo per un brutto voto a scuola o perché il fidanzato vi ha lasciato: niente come una foto di un gattino può riportare in voi il sorriso. Ah,quasi dimenticavo, l’hashtag da seguire è #WeeklyFluff.

Laura Masi (@ruberry)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *