INSTAGRAM

Hackerato Account Instagram | Il caso di Turismo Emilia Romagna

Ricevo sempre un maggior numero di mail con richieste di aiuto da parte di utenti Instagram che si vedono sottrarre o cancellare il proprio account Instagram.

Abbiamo già parlato qua di come proteggere al meglio il proprio profilo e, negli ultimi mesi, Instagram ha cercato di aumentare ancora la nostra sicurezza introducendo l’Autenticazione a Due Fattori.

Nonostante ciò i casi di hackeraggio continuano a manifestarsi, ultimo in ordine cronologico e di importanza, quello ai danni di Turismo Emilia Romagna che, mercoledì 6 aprile, si è trovato il proprio account inaccessibile e con tutte le immagini cancellate.

Anticipo subito che la storia ha avuto un lieto fine, pur con qualche ora d’ansia, ma, per aiutare tutti coloro che possono incappare in un problema simile, ho voluto scrivere questo articolo descrivendo passo – passo, tutte le procedure da attivare per provare a recuperare il proprio account in casi simili.

Ma veniamo al caso:
Il giorno 6/4 sulla mail di Turismo Emilia Romagna collegata all’account Instagram @turismoer arriva la seguente mail:

01 Come ce ne siamo accorti_da mail staff copia

Da questo momento in avanti l’account è diventato inaccessibile e, a qualsiasi tipo di ricerca, la risposta era “l’account non esiste”.

A questo punto i ragazzi dello staff di TER hanno dovuto iniziare la procedura di recupero e lo hanno fatto accedendo ad Instagram via Web da uno dei propri account personali e raggiungendo questo link dal quale hanno potuto segnalare il problema e, in risposta alla segnalazione, Instagram ha inviato loro questa mail:

02 Riposta a segnalazione su IG_da mail personale copia

Adempiuto alle richieste espresse nella mail dopo qualche ora il Community Operator di Instagram ha risposto loro con una ulteriore mail:

04 Prosegue il procedimento di recupero_da mail personale copia

 Seguite le istruzioni, dopo un’attesa di circa 24 ore arriva una nuova comunicazione:

06 Reimpostazione finale password_da mail di staff copia

e, dopo il reset della password, il profilo è tornato di nuovo disponibile ed online.
Tutto bene ciò che finisce bene!

Francesco Mattucci (@iena70)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *